Rabarama

Memento

Emozione ed orgoglio accompagnano l’apertura della mostra “Memento” con la quale Rabarama espone a Roma, città in cui è nata, all’interno dell’area archeologica dello Stadio di Domiziano. Oggi Rabarama è considerata a pieno titolo dalla critica e dal collezionismo più esigente un’artista completa, grazie ai continui riconoscimenti che l’hanno vista protagonista di importanti esposizioni personali in spazi pubblici museali.
Già a partire dal 2000 le opere dell’artista sono state esposte presso i più prestigiosi musei italiani e stranieri. Francia, USA, Cina, sono fra i Paesi che hanno accolto i lavori di Paola Epifani con grandi mostre ed acquisizioni. Fra i tanti successi la partecipazione 13 alla 54a “Esposizione Internazionale
d’Arte della Biennale di Venezia”, nel Padiglione Italia (Arsenale).

È su queste premesse che la mostra allo Stadio di Domiziano, sito patrimonio Unesco, luogo di immenso fascino storico ed architettonico, rappresenta per Canova, società promotrice ed organizzatrice dell’evento, il suggello di una collaborazione vincente. La scelta di proporre le opere più recenti dell’artista, suddivise fra scultura e pittura, in uno spazio così diverso rispetto a luoghi tradizionalmente deputati ad accogliere arte contemporanea, risiede nel volerle rendere “vive” in un contesto dove il pubblico abbia la possibilità di immergersi in un viaggio attraverso il tempo.

A cura di Amedeo Demitry