Maria Grazia Virgadaula & Irma Höltz

Confidenze

Il giorno 12 maggio 2018, Canova è stata lieta di accogliere la mostra di Irma Hölzl e Maria Grazia Virgadaula, artiste meranesi, per la prima volta insieme nella cornice dello Stadio di Domiziano di Roma, con 18 opere tra sculture e gioielli d’arte.
Confidenze, non solo nel titolo, quanto nella relazione artistica e semantica stabilita dalle due artiste che ritmano le loro creazioni in un continuum dialogico dei loro linguaggi espressivi, è un viaggio tra le pieghe e gli incroci di universi distinti, che trovano unione in una delicata ed evocativa poiesi che tocca le corde di una sensorialità in continua ridefinizione.

“L’esplicito e l’implicito, l’idea informe che si fa forma e colore, la luce che non si tocca e le superfici che le dita devono scoprire sono gli elementi alla base della mia ricerca artistica, ma sono anche grandi categorie che entrano ed escono con disinvoltura dalla razionalità.“
Confronto, emozione, relazione e confidenza con chi ammira un’opera d’arte. La plasticità della scultura forse ancor meglio evoca il pensiero di contatto con l’umana creazione che tanto, sempre, racconta della vita dell’artista. Il binomio di questa mostra, quindi, diventa polinomio virale che coinvolge e talvolta travolge l’anima di chi osserva.

Emanuele Lamaro

A cura di Emanuele Lamaro