Andrea De Luca

L'equilibrio del disordine

Il secondo appuntamento del calendario di Start – l’arte per tutti, il progetto di Mondadori Store dedicato all’arte contemporanea in libreria, ha visto come protagonista Andre De Luca.
Venerdì 31 maggio alle ore 19 si è tenuto il vernissage de: “L’equilibrio del disordine” mostra personale di Andrea De Luca, con la partecipazione dell’eclettico artista che ha presentato il catalogo e ha coinvolto il pubblico con una performance musicale di alcuni pezzi del suo ultimo album musicale “De Luca”.

Andrea De Luca presenta la fusione del suo mondo tra pittura, scultura, scrittura e melodia. Nei suoi disegni c’è la liberazione dell’anima, dove la confusione è armonica, poetica e ricca di pathos. Le figure ritratte nascono dal pennello attraverso una linea rotonda; si aprono alla luce con un’esplosione di colori, comunicano una sofferenza poetica ed elegante ma si voltano e si fanno conoscere in maniera diretta. Le sculture sono un’unione di abbracci imperfetti che non lasciano spazio al vuoto, entrando immediatamente nella pancia dello spettatore.
Nella voce e nelle note della chitarra di Andrea De Luca si sentono tutti i passaggi della sua vita, emergono semplicemente e chiaramente i sentimenti di ieri, di oggi e di domani. Le sue canzoni sono storie con luci e ombre, dove la descrizione di un’emozione o di un paesaggio diventa pura poesia, la voce dell’artista ti aiuta ad immaginare ciò che vuoi e ad ascoltare ciò che realmente vuoi udire. Andrea De Luca, nato a Bologna, educatore, laureato in filosofia ha passato la sua infanzia nei laboratori artistici di Gottarellie Raccagni, dove il disordine trovava equilibrioe si trasformava in armonia. Dove l’artista, fin da bambino, ha iniziato a disegnare, per ritrovare, ogni volta nel pennello, un ordine segreto al suo caos interiore.

“L’equilibrio del disordine” Andrea De Luca Inaugurazione 31 maggio ore 19
Opere esposte dal 31 maggio al 9 giugno. Mondadori Megastore Marghera