Opere & Bio

Jacopo Mandich

Nasce nel 2020 la nostra collaborazione con Jacopo Mandich, un giovane artista geniale quanto eclettico, che riesce a trasformare e plasmare materiali duri e difficili come ferro, marmo e legno, dandogli forma e vita propria. Il nostro club di collezionisti si è subito lasciato affascinare dalle sue creazioni esposte in anteprima nel nostro Tender di Porto Rotondo, nella favolosa Costa Smeralda. Senza dubbio le sue figure ``Metavento`` create con schegge metalliche sono tra le prime a catturare l'attenzione dell'appassionato, forse per la sua incredibile capacità artistica, forse per le espressioni che riesce a creare.

Nell’anno 2005 consegue la laurea in scultura presso l’Accademia di Belle Arti di Roma e già nel 2006 vince il premio Edgardo Mannucci. Nel 2014 ottiene un grande successo presentando a Roma la personale “Cosmogonie” presso la Galleria Varsi e “A ferro e fuoco” presso la Galleria Faber. Nell’anno successivo, decide di sperimentare nuove tecniche e pertanto frequenta i corsi di specializzazione all’Accademia di Belle Arti di Urbino e di Torino. Sempre nel 2015 é il primo artista italiano invitato a partecipare alla Biennale degli Urali in Russia. Nel 2018 frequenta il Master di Scultura alla Burg Giebichenstein Kunsthochschule Halle University of Art&Design ad Halle, in Germania.

Per verificare la disponibilità di un'opera

Metavento 0.7
Scultura in Ferro –  30 cm

Trampoliere
Ulivo e Ferro – 80x170x100 cm

Senza Titolo (Serie Metavento)
Scultura in Ferro – 20 cm

Senza Titolo
 Ferro e Vetro –  47×23 cm

Sezione Plastica 03
Legno e Ferro – 120x55x20 cm

QuantumNet
Scultura in Ferro – 30 cm 

Sezione Esponenziale 12
Ciliegio e Ferro – 35×35 cm

Sezione Dinamica 10
Ulivo e Ferro – 33x26x6 cm

Levitatis Bellum 0.0
Ulivo e Ferro – 70x50x45 cm