Opere & Biografia

Ennio Calabria

Ennio Calabria è nato a Tripoli nel 1937. Vive e lavora a Roma. La sua prima personale alla galleria “La Feluca” di Roma si svolge nel 1958, anno in cui è immediatamente individuato dalla critica d’arte fra i pittori più significativi della generazione emersa tra il 1950 e il 1960. Testimone attento del suo tempo, la sua pittura è rivolta sia al territorio sociale che a quello esistenziale.
Nel 1959 partecipa per la prima volta alla VII Quadriennale d’Arte di Roma. Sarà presente anche alle edizioni del 1972, del 1986 e del 1999. Nel 1961 insieme ai pittori Attardi, Farulli, Gianquinto, Guccione e Vespignani, e ai critici Del Guercio, Micacchi e Morosini fonda il gruppo “Il pro e il contro” che diventa un forte punto di riferimento per le nuove ricerche figurative in Italia. Nel 1964 è invitato alla Biennale Internazionale d’Arte di Venezia e dal 1974 al 1978 è membro del Consiglio Direttivo.  Negli anni Novanta inaugura una pittura in continua ricerca della definizione più profonda dell’identità e della forma del mondo e dell’arte. Il tema che la pervade è la ininterrotta metamorfosi del soggetto messo alla prova con l’esperienza disarmante della sempre più elevata velocità degli scambi sociali. Dal 2002 al 2005 realizza ed espone la serie di ritratti, intensi e drammatici, ispirati a Giovanni Paolo II, insieme ad un nuovo emblematico nucleo di opere. Ha inoltre illustrato diversi volumi di poesia, racconti, manifesti, nonché copertine per libri. Le sue opere sono presenti in numerose collezioni private e pubbliche in tutto il mondo. 

Visualizza le opere disponibili di Ennio Calabria