Yukoh Tsukamoto | Le lacrime della Natura

FINO AL 15 LUGLIO, YUKOH TSUKAMOTO È ALL’ATELIER GALLERY DI ROMA CON IL PROGETTO LE LACRIME DELLA NATURA A CURA DI LJUBA JOVICEVIC E ANA LAZNIBAT. UNA RIFLESSIONE SUGLI ASPETTI PIÙ MISTERIOSI DELLA NATURA.

In occasione della sua seconda mostra personale, nell’Atelier Gallery di via Panisperna, Yukoh Tsukamoto propone un nuovo racconto boschivo che invita lo spettatore a immergersi profondamente in un universo onirico, a volte ambiguo e misterioso.
Sempre agile nel tracciare i lineamenti di ogni elemento naturale, Tsukamoto propone in questa sua esposizione, a cura di Ljuba Jovicevic e Ana Laznibat, un corpus di opere che si nutrono di luce.

LE OPERE DI YUKOH TSUKAMOTO

Con Le lacrime della natura, il cui titolo indica una riflessione dell’artista sulla natura ormai del tutto domata e ferita dall’incuria quotidiana, siamo di fronte a una serie di opere – realizzate con la tecnica gum print (una stampa simile alla litografia su pietra, ma con la quale è possibile stampare pochissime copie, ognuna diversa dall’altra, essendo la matrice di carta, – che ruotano tutte attorno a una grande installazione: ed è come entrare in una macchia, dove ad accogliere il visitatore sono le ombre e i movimenti di alcuni bozzoli trasparenti, o luttuose tele di ragno, nei quali sono presenti frutti secchi di liquidambar, l’albero da cui gli Aztechi ricavavano l’ococal.